Vai al contenuto

Oggi alle 18.30, riparte l'Eredivisie,che in realtà parte con l'anticipo di Venerdi tra Utrecht e Den Haag. Non abbiamo sentito la necessità di dover fare un focus sulle protagoniste di questo campionato. Il Feyenoord si ripeterà anche quest'anno?

Le quote e i risultati che noi consigliamo sono:

Psv- Alkmaar 1--> 1.40 (Paddy Power)
Heracles- Ajax 2+Under 2.5--> 3.95 (Eurobet)

Siamo ai nastri di partenza del campionato inglese. Prima partita oggi 20.45 Arsenal- Leicester.

Le squadre non saranno al completo a causa di alcune assenze dovuti a degli infortuni.

Noi crediamo che stasera l'Arsenal possa vincere, la vittoria è data a 1.50 (Snai).

SUPER SCOMMESSA: Consigliamo ai nostri lettori OVER 1.5 a primo tempo con quota 2.35, la partita sarà accesa e quindi può concludersi il primo tempo con due gol.

Sassuolo, autrice di una grande stagione due anni fa, il culmine da 10 anni a questa parte, ma grandissima delusione dell'anno scorso, tra un Berardi, che praticamente è stato un anno fuori, causa infortunio, la squadra si è sentita persa.

In Europa League i problemi non sono mancati e i molteplici infortuni hanno portato la squadra a fare una brutta stagione.

Quest'anno con Bucchi in panchina (classica scommessa del presidente Squinzi) tocca alla compagine emiliana dimostrare di poter fare meglio dell'altro anno.

La domanda di tutti tifosi ed anche la nostra è: Berardi esploderà? Tutti se lo augurano, anche in chiave nazionale, è giovane ma ha tante potenzialità.

Oggi, parliamo dell'Atalanta, squadra rivelazione l'anno scorso, con il suo grande quarto posto.

Quest'estate ha venduto praticamente alcuni pezzi da novanta come Kessiè, Conti e Caldara anche se rimarrà un altro anno a Bergamo. Ha rinnovato il contratto al Papu Gomez, che diventerà il giocatore più pagato della storia dell'Atalanta.

Ora i rinforzi sono stati fatti a fari spenti e senza nomi altisonanti, speriamo che l'Atalanta quest'anno non soffra come ha sofferto il Sassuolo, l'anno scorso, abbassando il rendimento in campionato.

Nomi da segnare sono De Roon e Cornelius, con il primo che torna a vestire la maglia della Dea dopo un anno in Inghilterra.

Oggi introduciamo un argomento molto importante come quello del Fair Play Finanziario. Ci piacerebbe parlare sempre e solo di calcio giocato, di quello che si vede in campo, ma purtroppo più passa il tempo e più questo gioco diventa un business. Vogliamo dare l'opportunità a chi ci legge di capire meglio cos'è il Fair Play Finanziario. Il FPF indetto dalla Uefa serve per assottigliare la differenza economica tra le squadre mondiali e non drogare il calcio gonfiando i prezzi. Come? Monitorando le squadre e cercando il pareggio di bilancio e di estinguere i debiti che le squadre creano per acquistare giocatori, pena esclusione dalle competizioni europee. Cosi ovviamente non è stato, squadre come Malaga o Besiktas hanno pagato questi errori e squadre come il Barcellona, il City o il Madrid continuano a spendere senza nessun problema.

L'efficacia poi la possiamo anche constatare dalle cifre astronomiche ormai richieste dai club per i cartellini dei giocatori e i contratti faraonici che vengono stipulati.
Tutto questo continuerà fino all'infinito?
Arriverà il punto 0? E cosa succederà?

Siamo amanti di questo sport, qualsiasi cosa accada, speriamo che torni tutto come prima.