Vai al contenuto

 
E' ufficiale: Lukaku è dell'Inter ed indosserà la maglia numero 90. La notizia è stata diffusa dopo il video su Instagram che riprende sia Lukaku che il presidente neroazzurro Zhang.
 
Il ritorno del giocatore belga dal 2019, dove l'Inter vinse il 19esimo scudetto, lo vedrà protagonista nella primissima sfida di campionato contro il Lecce giunto in Serie A.
 
L’entusiasmo dei tifosi non manca di certo e il messaggio è chiaro: "Portaci, portaci, portaci lo scudo" il che significherebbe per i neroazzurri raggiungere la seconda stella.

 

Fabio Cannavaro, ex difensore del Napoli e capitano dell'Italia campione del mondo nel 2006, ha espresso la sua opinione in un 'intervista in merito alla situazione della squadra partenopea.

Secondo Cannavaro, Koulibaly rappresenta un "pilastro" della squadra e bisognerebbe far di tutto pur di mantenerlo in squadra, in quanto potrebbero arrivare offerte da parte di altre squadre importanti.

Il consiglio che Fabio Cannavaro ha dato alla società è stato quello di puntare anche su Paolo Dybala, che potrebbe essere un ottimo colpo per la squadra così da rafforzare la rosa di attacco.

 

Sia i tifosi che la società neroazzurra hanno molta fiducia nei confronti del tecnico Simone Inzaghi, in quanto ha dimostrato di essere un allenatore tenace e capace di guidare la sua squadra.

Si sta parlando molto in queste ultime ore del suo rinnovo di contratto: nulla è ancora ufficiale, ma non ci sono dubbi sul rinnovo. Si presume che la durata del contratto sia fino al 2024.

Simone Inzaghi sta per tornare dalle vacanze e nei prossimi giorni sarà atteso in sede dove dovrà ufficializzare il nuovo accordo con la società neroazzurra.

 

 

E' ufficiale: Gennaro Gattuso sarà il nuovo allenatore del Valencia per le prossime due stagioni, fino al 2024. A confermalo è il comunicato ufficiale da parte della società spagnola.

Gennaro Gattuso, dopo aver appeso le scarpe al chiodo, ha intrapreso la sua carriera come allenatore nel 2012 ed è stato tecnico di squadre come il Milan ed il Napoli.

Ora lo scenario cambia: "ringhio" inizierà questa nuova esperienza in Spagna, dove ad aspettarlo c'è una società ed una squadra che stima Gattuso per la sua carriera calcistica ricca di vittorie e successi.

 


Nelle scorse settimane sembrava certo che il futuro dello special one fosse con la Roma, ma adesso le cose potrebbero cambiare: sono tante le squadre che lo vorrebbero come allenatore.

Prima fra tutte il Paris Saint Germain, che vede in Mourinho l'uomo adatto per portare la squadra a vincere in Europa e per cambiare la mentalità dei suoi calciatori.

Il Psg vorrebbe lui per sostituire Mauricio Pochettino: l'obiettivo ora è portare lo special one sotto la torre Eiffel: cosa deciderà Mourinho? Resterà in casa giallorossa o accetterà l'offerta della big francese?